Articolo Elemento Tango Universo Significato Tango Argentino

Quante volte ci siamo sentiti completamente rapiti da questo straordinario ballo...

quante volte abbiamo superato la pigrizia o la stanchezza, pur di partecipare a questa, o a quella milonga?

Personalmente ho vissuto anni nei quali il tango veniva pima di qualsiasi altro impegno, ho perso di vista amici non tangheri, perché non condividevano il bisogno incessante di sentirsi avvolti in quelle emozioni.


Possiamo parlare di dipendenza da tango?


Come fosse una droga, una piacevole dipendenza da abbracci, emozioni, piedi che, attraverso i passi, danno senso a tutto il corpo. Una droga sana, autorigenerante e piacevole…ma pur sempre una droga. Ho iniziato a chiedermi cosa fosse a portare così tante persone ad una “fame” mai saziata. Negli anni, la risposta è arrivata ascoltando il corpo e comprendendone il suo linguaggio. Le parole trasformate in movimento.


Possiamo mentire nel Tango?


Quando siamo nell’abbraccio e la musica ci accompagna, il corpo si espande con tutta la sua energia, per comunicare emozione, direzione e passione. In questo dialogo parla la nostra essenza e si ascolta la melodia dell’essere umano. Pensate…muoversi seguendo l’altro, fidandosi, superando i limiti della parola. Una magia intensa, che si affaccia su inesplorate parti di noi, affascinanti e sconosciute, accompagnandoci, come per incanto, nell’ascolto sottile, autentico e sincero. Il corpo non mente e il Tango nemmeno.


Istinto o tecnica?


Mi piace pensare che possa esistere un connubio perfetto di entrambe, dove l’una non elimina l’altra, perché la tecnica è un mezzo per esprimerci al meglio e lasciare che il corpo parli con maggiore chiarezza, in tutta la sua libertà. Una stretta relazione tra corpo, mente e istinto che, con vulnerabilità e fatica, ci offre l’infinita leggerezza del movimento. Un lavoro interiore che ci mette a confronto con noi stessi e nel quale, l’altro o l’altra, ci regala una grande ed inconsapevole opportunità di crescita interiore.


Tango come incontro dell’altro?


Un incontro di ruoli, finalmente definiti. Sembra impossibile, eppure ci capita di ballare con estranei, provando sensazioni che regalano benessere e condividendo, in perfetta armonia, uno spazio grande quanto un abbraccio, in una fusione di intenti, quasi come fosse un unico corpo.
Concludendo…
In tutta questa bellezza, ora è più semplice capire cosa ci porta a vivere il Tango come una droga. Ora capiamo perché sia così bella ed insostituibile la magia che troviamo nell’abbraccio. Ogni tango è una ricerca infinita di benessere, una dipendenza o una liberazione, a seconda di come vogliamo viverla.

 

Guarda il nostro nuovo Evento!

 

Iscriviti alla mia Newsletter!
  • Ricevi in anteprima le Offerte su tutti gli Eventi di Tango
  • Un solo invio al mese