it IT en EN fr FR de DE es ES
Elemento Tango Articolo Cosa Significa Ballare Tango

Quante volte mi sono sentita dire: “balli tango? ...che meraviglia”, con quel tono di chi ti considera...

capace di qualcosa che risulta irraggiungibile alla maggior parte delle persone.

E’ quasi un luogo comune considerare questo ballo una bellezza talmente irraggiungibile, da rendere chi lo pratica una specie di divinità terrestre. Ebbene, osservando gli occhi sgranati di chi ci guarda con ammirazione, è nata in me una domanda. Cosa vuol dire ballare tango? Ognuno avrà la propria risposta, perché nel tango mettiamo un pezzo della nostra storia, nel tango rimarginiamo le nostre ferite e ritroviamo pace attraverso l’abbraccio.

 

"forse sarebbe più corretto dire che viviamo il tango,

dai piedi fino alla testa, dal cuore alla pelle

e dallo spirito al corpo"


Quando ci prepariamo per andare in milonga, contattiamo le nostre aspettative, attiviamo giudizi, percepiamo ogni nostra emozione. Siamo alla ricerca di quella sensazione che sa connettere noi stessi con la nostra interiorità, come un ponte che collega due mondi, quello interiore a quello sociale.

Ecco cosa vuol dire per me ballare tango, vuol dire attraversare un ponte, che in un senso congiunge l’esterno con la mia parte interiore e nell’ altro porta la mia parte più intima verso il mondo che mi circonda.

Non si può dire semplicemente che balliamo tango, forse sarebbe più corretto dire che viviamo il tango, dai piedi fino alla testa, dal cuore alla pelle e dallo spirito al corpo. Il tango lo sentiamo come si sente il profumo del mare che inebria i nostri sensi. Il tango lo pensiamo come si pensa ad un grande amore, al quale si dona tutto, senza alcuna riserva.

Ballare tango vuol dire concedersi e lasciarsi attraversare, senza creare alcuna opposizione, perché quell’emozione è nutrimento per l’anima.

  

Prenota qui il MiMa Tango Festival